Sconfitta in casa nella prima giornata di ritorno della Fase Promozione per Marigliano che deve cedere le
armi a Sorriso Azzurro Sant’Antimo, non riuscendo così a bissare l’impresa della scorsa settimana, con la
vittoria a Caserta.
I ragazzi mariglianesi sono andati anche questa molto vicini alla vittoria, come era già successo con
Venafro due settimane fa, giocando l’ultimo minuto con un solo possesso di svantaggio, pagando però
una minore lucidità rispetto agli avversari e qualche decisione della coppia arbitrale difficilmente
condivisibile.
Prime due frazioni di gioco di chiara marca ospite, bravi ad accumulare quel vantaggio, risultato poi
decisivo nel finale; Marigliano infatti, pur giocando bene la seconda parte della gara, non è riuscita a
concretizzare la rimonta che si è fermata al -1, con un finale poi ben gestito da Sant’Antimo.
Ancora una buona prestazione per gli uomini di Persico, che riescono a rendere difficile la partita ai più
quotati avversari nononostante un’opaca prestazione in attacco: solo 5 giocatori a canestro, con
Nocerino (22 pt), Mandarino (20 pt), e De Riggi (11 pt in 19’) che in 3 hanno realizzato il 90% dei punti
totali.
Malumore in casa Marigliano per il metro di alcune decisione arbitrali. A fine gara il Presidente De Riggi
non nasconde la sua amarezza, non tanto per la sconfitta, ma proprio per come è stata gestita la partita
dalla coppia arbitrale: “Siamo entrati in punta di piedi in questa Fase Promozione, sapendo di doverci
misurare con squadre molto più attrezzate di noi avendo spesso investito cifre importanti per puntare al
salto di categoria. Nonostante il gap tecnico e fisico, stiamo giocando una buonissima pallacanestro, a
viso aperto con tutti, ma evidentemente per qualcuno siamo sempre ‘gli ultimi’ e quindi, nelle decisioni
dubbie e nei momenti cruciali, veniamo spesso penalizzati. Forse tutto ciò è anche colpa di questa
formula voluta dalla FIP, i play-off sarebbero stati sicuramente ‘più democratici’. Ora testa alle prossime
due gare, vogliamo continuare a impegnarci al massimo in questa annata difficile ma piena di
soddisfazioni per i nostri colori.”
#gopromo

Tabellini
Promobasket Marigliano – Sant’Antimo 57-62 (12-17, 9-17, 21-12)
Marigliano: Nocerino 22, Mandarino 20, De Riggi 11, Esposito 2, Colaps 2, Catapano, Gammella,
Mastroianni, Spiezia,, Lo Regio, Esposito C. n.e., L'Aroccca n.e, All. Persico Ass. All. Sullo
Arbitri: Santonastaso (CE), Pezzella (NA)